30
Mar 2018

Un uomo che aveva molto camminato, il venerdì morì

Venerdì Santo. Un uomo è ormai morto. Un uomo che aveva camminato molto. Un uomo che camminando di villaggio in villaggio, con le sue parole aveva scosso dalle fondamenta un terra inquieta. Portava speranza, quella di cui parlavano le antiche scritture.

Un uomo che aveva messo al centro del suo messaggio l’amore. E aveva portato a sé persone che nelle sue parole avevano trovato un senso alla loro esistenza. Uomini e, cosa assai criticata, anche donne.

Con tutti loro aveva camminato, per giorni. Tra le colline. Nel deserto. Sulla riva dei laghi.

E aveva parlato. Aveva anche detto che la sua fine sarebbe stata tremenda “il Figlio dell’uomo deve molto soffrire ed essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, poi venire ucciso”.
Quando cammini così tanto con altre persone, le conosci fino in fondo. E Lui si era fatto conoscere. Ma quelle parole, forse, erano state rimosse perchè troppo dure. Uno in particolare ebbe anche la forza di reagirgli “Gesù faceva questo discorso apertamente. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo”.
Ed anche negli ultimi giorni percorrendo a piedi la strada il Maestro ripeteva “Mentre erano sulla strada per salire a Gerusalemme, Gesù camminava davanti a loro. Coloro che lo seguivano erano pieni di timore. « Ecco, noi saliamo a Gerusalemme e il Figlio dell’uomo sarà consegnato ai sommi sacerdoti e agli scribi; lo condanneranno a morte»”.

Ma in fondo aveva indicato una strada, non solo da calcare con i sandali. E sapeva che prima o dopo, per quanto dura, anche loro l’avrebbero capita.

Nel Venerdì santo il suo passo che negli ultimi anni era stato indomito, si era fermato definitivamente. Su una croce e poi dietro una roccia a chiuderne la tomba.
Gli amici, quelli che con Lui avevano camminato, spaesati. Privi della guida, del Maestro.
Tra loro, uno in particolare, Pietro era con il volto rigato da lacrime profonde. Era un dolore aggravato dal senso di colpa della menzogna dichiarata per sconfessarne l’amicizia. Eppure era quello a cui il Maestro aveva detto che ne sarebbe stato erede. Quello che di quel camminatore aveva ascoltato le confessioni anche le più dure. Quello con cui le discussioni era a volte dirette e franche reciprocamente.
Aveva perso l’amico, non solo la guida.
Possiamo credere che per lui, dormire era impossibile. Uscito di casa di notte poteva solo cercare nel crepuscolo una consolazione alla disperazione.
E avviato sulle colline, farsi circondare dalla luce delle prime ore che inizia a rischiarare. Ulivi, sole che dietro la notte emerge. Ed un ricordo, in quella discussione così franca. La seconda parte del messaggio “venire ucciso e, dopo tre giorni, risuscitare”.
Quelle parole tornate a mente, rallentarono le lacrime. Forse iniziava a intuire il senso e la responsabilità di averle sentite. Fermate quelle, e aperta la mente al ricordo di tutto il viaggio fatto insieme, la luce dell’alba iniziava a rischiarare anche il cuore dell’uomo. Ed un pensiero soggiunse :

Forse sarebbero tornati a camminare insieme ?

Colline Galilea Jesus Trail

 

cocktail dresses
Daniele Barbone

46 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

  • Luoghi che restano nel cuore. Il #caribe con la sua #giungla  le sue #spiaggia la sua #gente Viverlo a piedi x la #100kmdelcaribe è un modo di viverlo unico. 
#jungle #seaside #people of caribe
@100kmdelcaribe #run #correrecambialavita @fizan_poles #fizan
  • Sabato ore 18 al Circolo dei lettori tappa novarese di #CorrereCambiaLaVita 
Un bel momento per parlare di corsa, di viaggi, di incontri, di storie di sport e di vita. Con due ospiti d'eccezione : @mariomoroni e @paola_gianotti 
Da soli (a volte e per poco) si va anche forte, ma insieme di sicuro si va lontano. #novara #leggere #lettori #bike #run #correre #bici #broletto #friends #amici #viaggio
  • “Correre cambia la vita” è il racconto di viaggi avventurosi che si intrecciano con eventi religiosi, con gare epiche (narrate con ironia), con guerre e con la storia dell’emancipazione femminile, passata da una gara a piedi. È il racconto di un viaggio realizzato a passo di corsa e camminando in cui, tramite la fatica e la scoperta di nuovi mondi, si riuscirà a dare una risposta a tanta domande. #viaggiare
#libri #correrecambialavita #corsa #racconti #stories #run #walk #cammino #gara #donne @zitoway_adventure #senegal #dakar #desert #sahel
  • Mi scatta la "cazzimma" e faccio km a tutta. Perché poi la domenica si gusta di più il pranzo. Buona giornata e che sia in compagnia delle persone che amate. 
#buonadomenica #cazzimma #run #correrecambialavita #running #domenica #sunday #training #km #lunch #brunch #nofilter #novara #river #navigli
  • Radio #rai parliamo di maratone nel deserto e della #marathondesables 
Perché gli ultramaratoneti sono attratti da questa gara. Estratto della puntata di oggi di #Rai1Sport
#podcast #radio #sport #storytelling #deserto #desert #saxarubra #ultra #maratona #running #correrecambialavita @marioprof @raicultura #LSWR @correremagazine
  • "Quale sarà la prossima avventura?". È la domanda che sempre mi viene fatta. Nel #2019 fortemente volevo tornare nel deserto e sarà così. Il deserto è l'habitat che amo e nel quale più ritrovo la bellezza del viaggio a piedi. Saranno tre giorni per un'ultramaratona con percorsi oltre i 50km giornalieri in un posto fantastico e dove non sono mai stato. I partners locali stanno preparando un'esperienza fantastica. Manca solo la mia di preparazione. Come sempre vi porterò con me. Dove ? Ancora un poco di suspence. Zona... mediorientale. #CorrereCambiaLaVita  #roadtodesert #deserto #desert #run #runjordan #ultra #trail #corsa #adventure #nevergiveup #DB #together
  • Il primo premio da 5 milioni e 15 premi da 50 mila euro sono andati in città in cui è stato presentato #correrecambialavita 
Se non cambia la vita questo libro ditemi voi quale la cambia ! 
#lotteriaitalia #lotto #capodanno2019 #fortuna #books #libri #gennaio #primopremio #milionario #salaconsilina #italia #campania #tour
  • "È veramente buono battersi con persuasione, 
abbracciare la vita e vivere con passione,
perdere con classe e vincere osando,
perchè il mondo appartiene a chi osa!"
Un 2019 così sarebbe il più grande dei risultati possibili.
#poesia #chaplin #correre #Run #2019 #cr7 #dani #correrecambialavita #vivi
  • Domani ad #alagna serata straordinaria di #correrecambialavita Una presentazione in #teatro alle pendici del #monterosa 
Non mancate @atlvalsesiavercelli @valsesiafreeride @alagna.it @alagnaresort #correre #libri #valsesia #alagna #unione con @mariomoroni
  • La città è tutta per noi. Amici con le scarpe ai piedi e tanti sorrisi. Tra una chiacchiera ed uno sprint giriamo per le vie gelide e portiamo il ns calore che corre. @robertopacidurante @cridaria @chicca_s #novara #correre #city #città #Run #correrecambialavita #freddo #frozen #amici #run4life #street @giraffapadana
  • Naviglio grande Run. Una bella domenica di corsa in posti di grande bellezza tra natura e ingegno umano. 
#navigli #Run #correrecambialavita #corsa #correre #bid #pettorali #bpsec #turbigo #milano #robecco
  • Fredda cupa innevata Katowice. Ma una corsetta cmq me la son fatta. 
Frozen white Katowice. But a little run i did anyway
#correrecambialavita #katowice #run #COP24 #Dallufficioaldeserto #polonia #poland #un #snow #neve

Follow Me!